Il MUSME per le scuole

Il corpo umano al centro di un percorso interattivo storico e scientifico

Dimenticate i vecchi musei di Storia della Medicina! Il MUSME di Padova è un museo innovativo e interdisciplinare, che sta riscuotendo grande successo dalle scuole dell’infanzia alle scuole superiori di secondo grado. Nato solo un anno fa, è già considerato un’eccellenza nazionale.

Il MUSME racconta con linguaggio rigoroso ma spesso divertente i segreti del corpo umano e lo straordinario percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna, con particolare attenzione alla storia della Scuola medica padovana, che ha contribuito in modo determinante alla nascita della Medicina moderna.

Per la sua forte connotazione multimediale il MUSME si rivolge a tutti, proponendo un percorso espositivo che si adatta al visitatore: dalla narrazione giocosa per i più piccoli all’approfondimento scientifico per i grandi.

Si tratta di un percorso interdisciplinare, che include Storia locale, Storia delle Scienze, Anatomia e Fisiologia, e che le nostre guide personalizzano in base alle esigenze della singola scolaresca. Età della classe, argomenti trattati durante l’anno, materie insegnate dai docenti accompagnatori: sono informazioni che vengono raccolte in anticipo e tenute in considerazione al momento della visita guidata.

Il percorso museale è denso di stimoli, con reperti da toccare ed exhibit interattivi. Nelle sale si trovano strumenti per effettuare misurazioni fisiologiche, auscultare i suoni cardiaci e polmonari, mettere alla prova le proprie conoscenze di anatomia e tanto altro.
La visita generalmente si conclude nel salone principale del museo, nel quale è posizionata una sagoma umana parlante di 8 metri animata da proiezioni mappate adattabili all’età della scolaresca.

Per richiedere una visita guidata o anche solo per avere informazioni, potete scrivere a scuole@musme.it, oppure leggere le F.A.Q.

F.A.Q.

A quale fascia di età è adatto il museo?

Il museo è adatto a tutte le età, dai tre anni in su.
Proponiamo visite guidate per scolaresche di:
– Scuola dell’infanzia (ultimo anno)
– Scuola primaria
– Scuole secondarie di primo grado
– Scuole secondarie di secondo grado
– Classi universitarie

Quali materie sono trattate durante la visita?
Il percorso è interdisciplinare e include Storia locale, Storia delle Scienze, Anatomia e Fisiologia.
Inoltre, le nostre guide personalizzano la visita in base alle esigenze formative della singola scolaresca.

Quanto dura la visita guidata?
La durata della visita è di 2 ore.

Da quante persone può essere composto il gruppo?
Ogni gruppo è costituito da 30 persone al massimo. Qualora vengano organizzati più gruppi, questi partiranno a mezz’ora di distanza l’uno dall’altro in modo da non disturbarsi a vicenda durante la visita.

In quali orari è possibile prenotare la visita guidata?
E’ possibile prenotare una visita guidata sia di mattina che di pomeriggio.
Il museo è aperto al pubblico sabato, domenica e festivi e nei pomeriggi da martedì a venerdì. Nelle mattine dei giorni feriali è aperto solo per le scolaresche prenotate, che così possono godersi le sale senza essere disturbate da altri visitatori.

C’è uno spazio per fare merenda?
E’ possibile far mangiare i ragazzi nel chiostro del museo, compatibilmente con gli eventi del contiguo Centro Congressi e nel rispetto delle regole museali. Raccomandiamo di richiedere la disponibilità del chiostro in fase di prenotazione.

Dove possiamo far scendere i ragazzi dal pullman?
Consigliamo di far scendere i ragazzi presso piazzale Pontecorvo.

Prezzi “pacchetto scuole”

Biglietti: 6€ a studente

Ogni 10 studenti 1 ingresso omaggio
2 docenti omaggio
Disabili e accompagnatori gratis

Visita Guidata: 80€

(prezzi validi per le visite guidate in italiano)

Scuola dell’infanzia

Per la Scuola dell’infanzia, quest’anno il MUSME propone due offerte didattiche:

  1. visita guidata di due ore del MUSME;
  2. laboratorio di un’ora e visione del “Cavalier Boccone” nel grande Teatro Anatomico Vesaliano.

Letture animate e laboratori didattici dedicati ai 5 sensi

  • Il tatto del re
    “Con la mia mano tocco, tengo, mi gratto, arraffo: se fai troppo lo sciocco, posso darti uno schiaffo, se invece c’è dolcezza, la mano ti accarezza”. Scopriamo insieme cosa possiamo con le mani e con un divertente laboratorio ci interroghiamo sul senso del tatto.
  • Le orecchie dell’omarino
    “Con le orecchie io sento, tuoni o bisbigli fini, rubo le voci al vento, sostengo gli orecchini, antenne e banderuole, retini per le parole.” Come funziona veramente il nostro orecchio? Possiamo immaginare i suoni che ci circondano? Scopriamolo insieme al MUSME!
  • I baci di Namea
    “Con la mia bocca parlo, mangio mele e focaccia, e, quando occorre farlo, io faccio una boccaccia: buco per sorsi e morsi, cucina dei discorsi.” Una divertente lettura animata per interrogarci insieme su come funziona la nostra bocca e il senso del gusto!
  • Il nasone di Pozia
    “Con il naso posso fare….col naso sento odori, respiro, faccio etciù! Annuso sughi e fiori, tengo gli occhiali su, gratto dov’è proibita l’entrata delle dita!”. Scopriamo insieme con un divertente laboratorio come funziona il nostro naso!
  • Gli occhi sbagliati
    “Con gli occhi vedo il mondo, facce forme, colori, ammicco, guardo a fondo, e piango i miei dolori: castani, azzurri, neri, finestre dei miei pensieri.” Una divertente attività per conoscere meglio il senso della vista e capire come vediamo il mondo!

Letture animate e laboratori didattici dedicati alla nascita e alle emozioni

  • Nella pancia della mamma
    Una storia per capire come siamo nati. Ti sei mai chiesto come sei nato e com’eri quando stavi crescendo nella pancia della mamma? All’inizio siamo soltanto un puntino, ma a poco a poco prendiamo forma fino ad assumere l’aspetto di una persona, con mani, piedi, occhi e orecchie. Scopriamo insieme la magia e la bellezza dell’inizio della vita che si rinnova e le tappe fondamentali che un bambino compie mese per mese nella pancia della mamma.
  • Un mare di emozioni
    Come parlare ai più piccoli di quello che provano? Come spiegare loro cosa sono le emozioni? Con questo laboratorio ci tufferemo insieme in un mare di emozioni… e diventeremo tutti esperti! I bambini aiuteranno il mostro dei colori a fare ordine nella sua confusione e grazie all’aiuto degli adulti popoleranno il loro mare di tanti pesci emozionati!